https://jumpboobs.com/

SFIORATA L’IMPRESA IMPOSSIBILE

 

 

“A questo punto non firmerei per un pareggio” diceva una settimana fa coach Longo. E diceva bene.

 

Il Lecco perde solo in acqua (9-6 il finale) ma vince su tutti i fronti. Purtroppo, però, nello sport conta il risulato finale.

Si parte da Bione in 10, di cui 5 Master e 5 Under21. Si va a Lodi, a giocare contro il Lodi capolista che si presenta con 14 giocatori, nemmeno una defezione.

Clima a bordovasca da festa.

Ma i blucelesti non si sono fatti 100km per fare la parte della vittima di turno, e in acqua la storia è molto diversa che da fuori.

I Leoni partono fortissimo e provano subito le doti del numero 1 lodigiano con un paio di tiri da fuori. Al secondo affondo, sono i padroni di casa a passare davanti con un incolpevole Formenti a raccogliere la palla dal fondo.

A metà tempo, Longo taglia dentro si alza e beffa il portiere con un pallonetto spettacolare. Sembra un fuoco di paglia, invece Santonastaso è imprendibile e scarica con tutta la forza la palla in rete per il primo vantaggio lecchese. Lodi non vuole chiudere sotto e su uomo in più trova il pareggio.

Il secondo quarto si apre sul 2-2 e dopo una manciata di secondi, Palmiero, Capitano di giornata, scaglia il bolide in rete su uomo in più. Il Lodi è ingessato e sterile in avanti con un’ottima (ancora) prova di Tentori. Ad due minuti da fine tempo, però, i primi in classifica trovano la rete del pareggio con una bomba da fuori.

I Leoni non ci stanno e su una ripartenza veloce, l’asse Velsanto, Palmiero,  Riva permette a quest’ultimo di riportare avanti i lecchesi.

Prima della chiusura, sono ancora bravi i lodigiani a sfruttare un uomo in più e riportare l’quilibrio prima della fine del tempo.

Nessuno poteva immaginare un perfetto equilibrio a metà gara e, ancora più impensabile, un Lecco che potesse fare risultato.

La stanchezza inizia a farsi sentire, e la mancanza di cambi penalizza i Leoni. A questo bisogna aggiungere le espulsioni che limitano le azioni.

Il Lodi ha i numeri per far male a chiunque e al secondo tentativo riesce a passare avanti. Ma ancora non sembra la mazzata che può uccidere i Leoni che provano a segnare in tutte le maniere con Andreana, traversa interna e pallonetto lievemente fuori, Tentori, traversa, e Velsanto, tiro parato. Dopo tanti tentativi, arriva il rigore. Se ne incarica Velsanto che, come al solito, non fallisce.

Dall’altra parte, azione analoga con rigore. E questa volta la parte del fenomeno la fa Formenti che neutralizza il rigore avversario tenendo il Lecco a galla.

L’ultimo quarto riparte da uno stupefacente 5-5.

Lodigiani avanti subito su uomo in più ma basta una manciata di secondi a Santonastaso per firmare il pareggio.

Tuttavia Palmiero e Tentori non possono più rientrare in campo, non ci sono più sostituzioni e si inizia a sentire la fatica. Da metà ultimo quarto il Lodi prova a spingere incessantemente e riesce a passare avanti. Il Lecco non ne ha più, gioca oltre le proprie possibilità perchè ha nel DNA il fatto di non arrendersi mai. Ma sono ancora i lodigiani a segnare a due dal termine, mettendo finalmente le mani sulla partita (e sul campionato). Quando ormai non c’è più nulla da fare, tutti i giocatori del Lecco si fermano ad applaudire i neo campioni riconoscendogli il merito. Forse non accorgendosi di ciò (a 3” dalla fine) i lodigiani segnano ancora, ma ha più una valenza statistica che altro.

Finisce 9-6, ma aver visto la paura di perdere negli occhi degli avversari è stata una vittoria per noi.

Palmiero e Formenti a fine partita: “Perdere così va bene, perchè dimostra che abbiamo il carattere giusto per competere con tutti. I giovani stanno crescendo molto bene e saranno le basi per il nostro futuro. I prossimi match? Dovrebbero essere partite più abbordabili e, senza sottovalutare nessuno, se continuiamo così fino alla fine possiamo vincerle tutte”

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Master: PN LECCO - POLI NOVATE RED, dom. 14/05 ore 18.00 - CANTU

Seniores U21: PN LECCO – CESANO, dom. 07/05 ore 11.00 - MONZA

Allievi U16: PN LECCO - BARZANO, dom. 14/05 ore 15.00 – TREVIGLIO

Esordienti U12: POLI BUSTO BLU – PN LECCO, dom. 09/04 ore 17.00 - ARESE

Dove Siamo

Ogni lunedi, mercoledi e venerdì dalle 21:00 alle 23:00 presso il

Centro Sportivo Al Bione

Via Buozzi 38, Lecco (LC)

Mappa

Amici

Palombella Romano Lecco Channel

Viagra Canada

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua qualità di navigazione.Premendo ok acconsenti al loro utilizzo.