https://jumpboobs.com/

Preparazione per il BIG MATCH

 

 
Dopo 10 giornate di campionato, la storia di questa stagione delinea già un probabile vincitore: parliamo di Lodi, capace di 10 vittorie in altrettante partite.
La compagine lodigiana ha un solo scontro diretto con le prime 4, ma sembra più organizzata e tosta. I Leoni saranno chiamati, domenica 26 proprio a Lodi, a rovinare la festa per il passaggio in A strappando un pareggio o una vittoria. 
Ci sperano i secondi della classe, i forti ragazzi di Sestri, che pagano una sconfitta con Legnano (che nell'occasione aveva schierato qualche gioiello della C, e il pareggio col Lecco (che a fine partita si rammarica di una vittoria mancata). La sfida con Lodi è tra due giornate, e i Liguri, per poter passare in A, devono sperare in quel Lecco così amaro per loro.
Al terzo posto a 21 punti, due in meno di Sestri, si trovano appaiate le due grandi rivali (sportive): i blucelesti, che hanno migliorato nella seconda metà del campionato le loro performance sopperendo a mancanze di giocatori importanti, e i Magnifici, partiti fortissimi e convinti del titolo, ma annichiliti in 3 scontri diretti con Arese, Sestri e Lodi, rimandando l'appuntamento con la A. Nello scontro diretto i Magnifici ebbero la meglio dimostrando di essere pronti al grande salto. Tuttavia Lecco è stata capace di raccogliere 4 punti in due partite (1 Sestri, 3 Arese) in scontri di alta classifica contro gli 0 dei milanesi.
Un gradino più sotto, a 18 punti, l'Arese. Squadra tosta e tonica che ha fatto un buon filotto (5) di vittorie consecutive, per poi schiantarsi a Lecco (3-11) e far cadere ogni ambizione.
A 17 il Franciacorta che veniva da anni di ultimi posti ed ora é più che competitivo.
Derthona a 15 punti si è aggrappata troppo al suo bomber. Senza di lui le cose sono iniziate a peggiorare, soprattutto negli scontri con le grandi.
In fondo la sfida per non arrivare ultimi tra La fenice dei Laghi, squadra piemontese molto giovane ma con grandi prospettive, e il Poli Novate Blu, entrambe a 0 punti ma che devono ancora scontrarsi.
 
Longo sta preparando la delicatissima sfida con Lodi con calma e serenità: "Tre settimane fa avremmo pagato per fare 6 punti nelle ultime 5 gare. Ne abbiamo fatti 4 in 2. É cambiata la mentalità: tutta la squadra ora ha un livello omogeneo e competitivo e quando mancano i pezzi grossi non è più un problema. Una volta avevamo pochi titolari e molti sostituti. Oggi abbiamo tutti giocatori molto buoni con qualche fenomeno. Non a caso le vittorie con Derthona e Arese e soprattutto il pareggio con Sestri sono arrivate con solo pochi Master e tanti U21 che formeranno la nuova squadra.
Come andrà con Lodi? Non lo so, ma a questo punto non firmerei per un pareggio"

Dove Siamo

Ogni lunedi, mercoledi e venerdì dalle 21:00 alle 23:00 presso il

Centro Sportivo Al Bione

Via Buozzi 38, Lecco (LC)

Mappa

Amici

Palombella Romano Lecco Channel

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua qualità di navigazione.Premendo ok acconsenti al loro utilizzo.